CSIO Piazza di Siena with Longines: Loro Piana Grand Prix of Rome

My second day in Rome for the 83 ° CSIO Piazza di Siena with Longines, main partner of FEI (International Equestrian Federation) and official timekeeper of the event, and its guests including actresses Katy Louise Saunders and Francesca Einaudi, begins with the vision of the class time 1.45 prize Corriere dello Sport and a podium all Italian: Lorenzo de Luca wins riding Zoe II finishing in 54.88 seconds

Zoe has a huge stride and then I mounted just forward. I looked around for Emanuele and I saw it was pretty fast so I figured out how I had set the race. I really like the females, have something special and she is adorable. He needed to do this time trial today … I always have to keep motivated and do different things because otherwise it gets fed. It ‘very attentive and likes to do at least one race a day. Yesterday I made the Small Grand Prix with her and this put it in the right psychological condition for today!

second place for Filippo Moyersoen on Loro Piana Biricchina Bella (55.68), Luca Maria Moneta third with Bonheur S (55.71), fourth Emanuele Gaudiano and Cocoshynsky (56,21), and fifth Emilio Bicocchi with Hialoubet Vassago (57, 27).

After the awards ceremony, the staff immediately begins to prepare the arena for the highlight class of the event, the Loro Piana Grand Prix of Rome height 1.60 in two manche. Thank to Longines I was allowed to make the reconnaissance of the first round explained by the chef de piste assistant of Uliano Vezzani who designed it. The winner was the Swede Henrik Von Eckermann that has success it with only one fault accumulated in the second round after a clear round in the base.

Cantinero is the property of the Armed Forces of Qatar, and is working with Ludger Beerbaum.I am therefore pleased to be able to mount. This is his best result, but also made the final of the Nations Cup circuit last year in Barcelona where we came third. Today I left for the second run with the idea of making net because even I would not have felt trying to push a good lap time. Since there were other net after the first run but I did not think he could win with a penalty on time. Before joining I had in fact I told my groom that we should be happy to get third. I was sure that someone would net, but in the end I do not mind that some barrier is falling! Rome I have always liked and I’m happy because in the grand prize of 2013 I had the best time, but I made a mistake with Gotha who had won here with Ludger in 2011. In short, every win is nice, but this is beautiful! Even if my heart will always be Swedish, I am closely tied to Germany and I’m very grateful for all the opportunities it gave me. As for the future of this horse for now look to come back safe and sound at home and then we’ll see …. On the horse and I really believe though last week I was sitting on the grass eating grass … are in fact fallen in Grand Prix of the Global Champions Tour in Hamburg … Now we are the star of a victory!

Behind him, the world champion Jeroen Dubbeldan with Zenith SFN NOP (1/1), third Maikel van der Vleuten on VDL Groep Arera C (1/2), fourth Sergio Alvarez Moya riding G and C Quitador Rochelais (4/0), and fifth place for our Giulia Martinengo Marquet of Fixdesign Funke Van’t Heike (4/0). Among the thirteen pairs admitted to the second round, a total of 50 starters, also Filippo Moyersoen on Loro Piana Canada (08.04; 13th place).

Il mio secondo giorno a Roma per l’83° CSIO di Piazza di Siena insieme a Longines, main partner di FEI (Federazione Equestre Internazionale) e cronometrista ufficiale dell’evento, ed ai suoi ospiti al palco tra cui le attrici Katy Louise Saunders e Francesca Einaudi, comincia con la visione della categoria 1.45 a tempo premio Corriere dello Sport ed un podio tutto Italiano: Lorenzo de Luca vince in sella a Zoe II chiudendo in 54,88 secondi

Zoe ha una falcata enorme e quindi l’ho montata semplicemente in avanti. Ho guardato il giro di Emanuele e ho visto che era piuttosto veloce e così ho capito come dovevo impostare la gara. Mi piacciono molto le femmine, hanno qualcosa di speciale e lei è adorabile. Aveva bisogno di fare questa gara a tempo oggi… devo sempre tenerla motivata e fare cose diverse perché altrimenti si stufa. E’ molto attenta e le piace fare almeno una gara al giorno. Ieri ho fatto il Piccolo Gran Premio con lei e questo l’ha messa nella giusta condizione psicologica per oggi!

secondo posto per Filippo Moyersoen su Loro Piana Biricchina Bella (55,68), Luca Maria Moneta terzo con Bonheur S (55,71), quarto Emanuele Gaudiano e Cocoshynsky (56,21), e quinto Emilio Bicocchi con Hialoubet Vassago (57,27).

Dopo la cerimonia di premiazione, lo staff comincia subito a preparare il campo per la categoria clou della manifestazione, il Gran Premio Loro Piana Città di Roma altezza 1.60 a due manches. Grazie a Longines mi è stato permesso di poter fare la ricognizione del primo giro spiegata dallo chef de piste assistente di Uliano Vezzani che lo ha disegnato. A trionfare è stato lo Svedese Henrik Von Eckermann che ha centrato il successo con una sola penalità accumulata nella seconda manche dopo un percorso netto al base.

Cantinero è di proprietà delle Forze Armate del Qatar, ed è in lavoro con Ludger Beerbaum. Sono quindi contento di poterlo montare. Questo è il suo miglior risultato, ma ha fatto anche la finale del circuito di Coppe delle Nazioni l’anno scorso a Barcellona dove siamo arrivati terzi. Oggi sono partito per la seconda manche con l’idea di fare netto perché ancora non me la sarei sentita di spingere cercando un buon riscontro cronometrico. Dato che c’erano altri netti dopo la prima manche non pensavo però di riuscire a vincere con una penalità sul tempo. Prima di entrare avevo infatti detto al mio groom che avremmo dovuto essere contenti di arrivare terzi. Ero certo che qualcuno avrebbe fatto netto, ma alla fine non mi dispiace che qualche barriera sia caduta! Roma mi è sempre piaciuta e sono felice anche perché nel gran premio del 2013 ho fatto il miglior tempo ma ho fatto un errore con Gotha che aveva vinto qui con Ludger nel 2011. Insomma, ogni vittoria è bella, ma questa è bellissima! Anche se il mio cuore sarà sempre svedese, sono molto legato alla Germania e sono molto grato per tutte le opportunità che mi ha dato. Per quanto riguarda il futuro di questo cavallo per ora aspetto che torni sano e salvo a casa e poi si vedrà…. Sul cavallo credo molto e anche se la settimana scorsa stavo seduto sul prato a mangiare l’erba… sono infatti caduto nel gran premio del Global Champions Tour di Amburgo… ora sono qui protagonista di una vittoria!

Dietro di lui, il campione del mondo Jeroen Dubbeldan con Zenith SFN N.O.P. (1/1), terzo Maikel van Der Vleuten su VDL Groep Arera C (1/2), quarto Sergio Alvarez Moya in sella G and C Quitador Rochelais (4/0), e quinto posto per la nostra Giulia Martinengo Marquet su Fixdesign Funke Van’T Heike (4/0). Tra i tredici binomi ammessi alla seconda manche, su 50 partenti complessivi, anche Filippo Moyersoen su Loro Piana Canada (4/8; 13° posto).

Gaia Vincenzi Sebastiano Ringozzi CSIO Roma Piazza di Siena Longines

Gaia Vincenzi Sebastiano Ringozzi CSIO Roma Piazza di Siena Longines

Gaia Vincenzi CSIO Piazza di Siena Roma

Lorenzo de Luca CSIO Piazza di Siena 1.45 Corriere dello Sport

Luca Maria Moneta CSIO Piazza di Siena 1.45 Corriere dello Sport

Gaia Vincenzi CSIO Piazza di Siena Gran Premio Loro Piana Città di Roma

Gaia Vincenzi CSIO Piazza di Siena Gran Premio Loro Piana Città di Roma

Gaia Vincenzi Edwina Tops Alexander CSIO Piazza di Siena Gran Premio Loro Piana Città di Roma

Giulia Martinengo Marquet Funke Gran Premio Loro Piana Città di Roma

Henrik Von Eckermann Gran Premio Loro Piana Città di Roma

 

83° CSIO Piazza di Siena 23th-24th May, Rome
Some photos credit to Longines and Piazza di Siena
Longines Conquest

Leave a comment

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s