INCREASE BALANCE IN SHARP BEND AFTER A JUMP

In questo primo post del nuovo anno vi riporto l’esercizio che io e Icona abbiamo fatto l’altro ieri a lezione, per aumentare il mio equilibrio durante una curva stretta situata subito dopo il salto. Procedendo a mano sinistra, si continua sulla pista andando ad affrontare il falso largo (entrambe le barriere sono della stessa altezza 1,20m). Si scende dal salto con galoppo destro e si curva subito a destra in uno spazio di pochi metri per poi fare un grande circolo sempre alla stessa mano. Sono assolutamente soddisfatta del lavoro fatto con Icona. Guardate da voi il video 😉 Vi lascio mentre mi preparo per andare a fare lo stage che mi terrà impegnata questo pomeriggio e la mattinata di domani, con il cavaliere azzurro Paolo Adamo Zuvadelli! 

In this first post of the new year I tell you about the exercise I made with my mare Icona two days ago during the lesson, to increase my and her balance during a sharp turn located just after the jump. With left gallop, you continue on the track going off to jump the false oxer (both barriers are the same height 1.20 m). I’m really pleased with the work done with Icona. Watch the video and see 😉Now I leave you while I’m preparing to go for a stage that will keep me busy this afternoon and tomorrow morning, with the famous Italian rider Paolo Adamo Zuvadelli! I’m so excited! I’ll tell you everything!

Gaia_Vincenzi_Icona_dei_Ronchi
Gaia_Vincenzi_Icona_dei_Ronchi
Gaia_Vincenzi_Icona_dei_Ronchi
Gaia_Vincenzi_Icona_dei_Ronchi
Gaia_Vincenzi_Icona_dei_Ronchi
Gaia_Vincenzi_Icona_dei_Ronchi
Gaia_Vincenzi_Icona_dei_Ronchi
Gaia_Vincenzi_Icona_dei_Ronchi

 

 

8 responses to “INCREASE BALANCE IN SHARP BEND AFTER A JUMP

  1. Ciao Gaia volevo chiederti un consiglio: il cavallo della scuola che monto dopo una trentina di minuti che trotto inizia a zampettare a saltellare ne trotta bene ne galoppa, secondo te da cosa puo\' dipendere il mio istruttore dice che io lo tengo troppo in bocca, cmq io lo tengo con le redini lunghe, forse perchè per la martingala fissa gli da fastidio, tu che ne pensi? Cmq complimenti sei veramente brava, sarebbe bello vederti saltare dal vivo.

  2. Ciao Roberto, grazie per il tuo commento =)Allora è un pochino difficile stilare una ipotesi così su due piedi, perché potrei dirtene mille. Per trovare quella giusta riusciresti magari a farti filmare e poi farmi vedere il video? Mi sembra di capire che questo avviene quando il cavallino si scalda un po’, dato che ogni volta non succede subito all’inizio della lezione ma dopo circa una 20ina di minuti. Il mio consiglio in ogni caso è quello di mandare avanti il cavallino e di non permettergli di prenderti in giro o assumere l’andatura che vuole lui e non quello che tu gli chiedi. Per fare questo aiutati con le gambe, devono rimanere sempre ferme e non sballottolare sui suoi fianchi, e accese con la giusta pressione (con questa puoi non permettere che si fermi, che non avanzi, o saltelli sul posto) che dovresti riuscire a capire tu in quale dose misurare a seconda del momento, e tenere sempre un contatto costante tra le tue mani e la bocca del cavallo, che non vuol dire strattonare sempre e strappargli i denti, ma tenere un contatto costante e leggero in modo che il cavallino stia lì sotto di te e ti ascolti, ma allo stesso tempo sia rilassato e avanzi in piena tranquillità. Prova ad ottenere queste due cose (giusta pressione gambe, e contatto mani/bocca) mettendoti a lavorare in circolo, di solito i cavalli lavorando in circolo si tranquillizzano e si rilassano. Tieni sempre una figura costante, senza uscirne e non fermarti. Chiedigli una flessione interna del suo collo e continua. Fallo prima da una mano e poi dall’altraVedrai che sulle tue mani sentirai che man mano ti “chiederà” di scendere con il collo perché si rilasserà, allora tu lasciati sfilare un pochino le redini dalle mani e permettiglielo, ma tenendo sempre un contatto. Se di nuovo senti che si irrigidisce alle tue richieste allora riprendilo, continua con la flessione e così via.Grazie per i complimenti =) c'è sempre tanto da imparare. Poi fammi sapere come è andata col cavallino =)Se può interessarti il 5/02 siamo in gara al Centro Equestre Villasanta, e il 24-25-26/02 al Centro Ippico le Ginestre. ciao

  3. Hello and thanks for stopping by my Blog. I look forward to following your blog and reading more about your show jumping.RegardsEdward

  4. Hi. Thanks for sharing this very useful exercise. When we focus on balance and circles we often focus on riding through corners before our jumps and not after. This will help correct that. It is also a good addition for people who want to improve balance and control for jump-offs. Best Tanya

  5. thank you very much Tanya. I often do this exercise because my mare is young and sometimes she becomes hot during jumps. I always try to maintain her more quiet and happy I can. Circles after jumps increase horse's and rider's balance, and in the same time help horses to relax. This is very important, so they can then attend a good race in competition without get too excited and make stupid things beatween one jump and another, but stay more focused. I'm so glad if you can take something usefull from my articles.hope to see you soon again

Leave a comment

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s